Prodotti di libera vendita per gli appassionati di orto e giardino

I prodotti disponibili per l’hobbista che non possiede il “patentino” per l’acquisto di agrofarmaci, vanno impiegati in maniera preventiva verso le patologie causate da funghi o insetti. In questo periodo è possibile trovare nelle colture (pianta, prato e albero da frutto) numerose forme svernanti di insetti abili a resistere al freddo e all’assenza di cibo. E proprio in questa stagione, in cui la vegetazione è più spoglia, che si presenta il momento perfetto per controllare e colpire il parassita.

Dritti al nodo con Zolfiram 20-10

Durante la caduta delle foglie è fondamentale intervenire sulla chioma dell’albero con un prodotto a base di Rame; questo prodotto, sigillando il nodo (il punto di distacco della foglia) impedisce l’ingresso di eventuali funghi. Per controllare i funghi che svernano sulla pianta, questo trattamento andrebbe ripetuto un paio di volte durante l’inverno (non oltre le gemme gonfie).

Zolfiram 20-10

Controlla le forme svernanti con Biolid-Up

Nei confronti degli insetti, invece, si interviene direttamente sulle forme svernanti. Non vi è alcuna urgenza; verso la fine dell’inverno si consiglia l’utilizzo dell’ olio bianco, un prodotto da libera vendita (ammesso in agricoltura biologica) che crea una pellicola asfissiante per l’insetto.